Nasce il Premio Forte di Bard per le ricerche scientifiche nell'area Monte Rosa

 

Monte RosaBARD. Premiare gli studenti autori di ricerche scientifiche nell'area del Monte Rosa è l'obiettivo di un concorso bandito dall'Associazione Forte di Bard che scadrà il prossimo 20 novembre.

L'iniziativa rientra nel progetto L'Adieu des Glaciers e vede la collaborazione dell'Università degli Studi di Torino, dell'Arpa Valle d'Aosta, del Comitato Glaciologico Italiano e di Fondazione Montagna Sicura. L'intenzione, spiega il Forte di Bard, è quella di "promuovere studi e ricerche sulla cultura montana sotto differenti profili multidisciplinari (es. glaciologico, ambientale, artistico) con particolare riferimento agli ambienti glaciali e periglaciali del Monte Rosa".

Il concorso è rivolto ai titolari di laurea magistrale o di dottorato di ricerca dell'Università di Torino che abbiano discusso la propria tesi tra l'anno 2018 ed il 15 novembre 2020 su argomenti riferiti alla ricerca scientifica nell'area del Monte Rosa ed oggetto della mostra "Il Monte Rosa: ricerca fotografica e scientifica" in corso nelle sale delle Cannoniere del Forte. I premi sono due: 1.500 euro per penna stilografica Aurora per i dottorati di ricerca e 1.000 euro e penna stilografica Aurora per le lauree magistrali.

Le modalità di adesione al concorso sono sul sito fortedibard.it. 

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it