.

Solidarietà all'operatore dell'informazione di Repubblica

Una vile e gravissima aggressione nella manifestazione No Pass a Roma

 

operatore


E alla fine accadde che questo movimento, contro i vaccini e contro il Green Pass, ha partorito il "mostro". Tutti contro tutto e contro coloro che riportano in rete, in televisione e su carta stampata ciò che accade nelle piazze. Si può essere d'accordo o in disaccordo con una idea, un punto di vista, ma prendere a pugni in faccia una persona che sta lavorando, che sta informando le persone su quanto accade, è da imbecilli e violenti. Eppure è accaduto a Roma, ad un operatore dell'informazione de La Repubblica mentre preparava un servizio video.

Il 4 settembre di pomeriggio ad Aosta ci sarà una manifestazione, "Orizzonti contro il Covid", contro vaccini e certificazione verde. L'auspicio è che il movimento prenda le distanze da quanto accaduto a Roma e che si dissoci dall'aggressione.

Aostaoggi.it era presente in occasione del primo presidio, organizzato il mese scorso, per riprendere quanto accadeva in piazza Chanoux: una manifestazione sentita da tanti valdostani come dimostrato sia dalla massiccia presenza in piazza sia dalle tante visualizzazioni del video (più di 16mila). Speriamo di esserci anche Sabato 4 Settembre sempre ad Aosta.



Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it