Classi evacuate per infiltrazioni d'acqua: mercoledì il rientro dalla Dad

L'assessore Marzi: necessario un secondo intervento per la risoluzione definitiva della causa delle infiltrazioni

 

Scuola prefabbricata

Torneranno a seguire le lezioni in classe da mercoledì le classi del Liceo musicale e del Liceo classico, otto in tutto, finite in Dad a causa dell'allagamento dei locali della scuola prefabbricata inaugurata a inizio anno di strada dei Cappuccini, ad Aosta.

«È in via di risoluzione la problematica provocata da limitate e puntuali infiltrazioni verificatesi, durante gli scorsi giorni di intense precipitazioni, in alcune zone dell'edificio delle aule prefabbricate di via dei Cappuccini», annuncia l'assessore regionale alle Opere pubbliche Carlo Marzi.

L'assessore Marzi spiega che «l'impresa costruttrice è intervenuta prontamente nella giornata di mercoledì 30 novembre su segnalazione della scuola per risolvere nell'immediato il problema. Si è reso necessario un secondo intervento per approfondire le cause delle infiltrazioni e le necessarie operazioni di risoluzione definitiva, da effettuarsi in assenza di precipitazioni». Le condizioni giuste si sono verificate in questi giorni e per questo è stata attivata la Dad per le giornate di lunedì e oggi. La ripresa dell'attività in presenza è prevista «dalla giornata di mercoledì 7 dicembre». 

Secondo quanto segnalato da Valle d'Aosta Aperta la problematica delle infiltrazioni nell'edificio scolastico «non è nuova» e anzi «si è evidenziata fin dalla prima debole pioggia, con infiltrazioni d'acqua che hanno obbligato le bidelle, già sommerse dalla preoccupante carenza di personale, a posizionare secchi e stracci per la raccolta dell'acqua piovana e gli allievi ad essere accompagnati nelle lezioni e nelle verifiche dalla famosa goccia che fa traboccare il vaso».

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it