Incidente a due alpinisti sul Naso del Lyskamm

 

Soccorsi in elicottero. Le condizioni non risultano preoccupanti

Due guide del soccorso alpino valdostano e un medico d'emergenza a bordo dell'elicottero Sierra Alpha 1 sono intervenuti questa mattina al rifugio Quintino Sella per il recupero di due alpinisti incorsi in un incidente sul Naso di Lyskamm, a quota 4.200 mt.
I due alpinisti sono stati recuperati in codice 1 al rifugio Quintino Sella che, autonomamente, hanno raggiunto dopo l'incidente durante l'ascesa sul Naso del Lyskamm. Il rifugio si trova sul versante italiano del massiccio del Monte Rosa, è la meta di una suggestiva escursione che si snoda attraverso la Valle di Gressoney o quella di Ayas. Rappresenta il punto di partenza per l'ascesa al Castore, uno dei 4000 più accessibili delle Alpi.
Gli alpinisti sono stati elitrasportati ad Aosta e si trovano al pronto soccorsi dell'Ospedale Parini.
Hanno riportato una ferita al polpaccio e un trauma facciale. Le condizioni generali non risultano preoccupanti.

 

Laura Uglietti

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it