Voto di scambio, indagini su un candidato UV

Domenico AvatiAOSTA. La procura di Aosta ha avviato un'indagine nei confronti di uno dei candidati alle scorse elezioni regionali. Si tratta di Domenico Avati di 52 anni, residente a Saint-Vincent, terzo dei non eletti nella lista dell'UV e dipendente della casa da gioco valdostana. La sua abitazione è stata perquisita.

L'ipotesi su cui si stanno concentrando gli inquirenti riguarda il voto di scambio e, in particolare, denaro in cambio di voti e pressioni nell'ambito proprio del Casinò.

Le indagini, coordinate dal pm Luca Ceccanti, sono condotte dai carabinieri di Châtillon / Saint-Vincent.

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it