Debiti ed estorsioni tra allevatori, una denuncia


Indagini dei carabinieri su un 43enne di La Salle che avrebbe preteso 30 mila euro

telefonoLA SALLE. Un allevatore di La Salle di 43 anni, Cassiano Treboud, è stato denunciato dai carabinieri con l'accusa di aver provato ad estorcere denaro ad un altro allevatore. E' stata la presunta vittima a segnalare il fatto ai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Châtillon - Saint-Vincent.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l'uomo vittima della tentata estorsione doveva una somma di denaro ad un terzo allevatore. Traboud gli avrebbe telefonato simulando un accento meridionale, forse per risultare più convincente, e prentendendo di riscuotere 30.000 euro (il corrispettivo per dei presunti lavori) dietro minaccia.

Treboud in passato era stato coinvolto in altre indagini, una delle quali legata alla detenzione di 25 candelotti di dinamite.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it