Oggi è il

Simboli nazisti in casa: sequestri in un'abitazione di Saint-Vincent

  • Pubblicato: Sabato, 05 Gennaio 2019 09:31
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

TribunaleSAINT-VINCENT. C'erano simboli ritenuti chiaramente riferibili al nazismo nell'abitazione di Saint-Vincent oggetto di un sequestro disposto dalla procura di Aosta dopo mesi di indagin e dopo un esposto presentato dalla comunità ebraica di Torino.

La Digos ha eseguito il provvedimento mirato a due cancelli dell'immobile, di proprietà di Fabrizio Fournier, su cui campeggia un'aquila ritenuta molto simile a quella simbolo del Terzo Reich e un disegno (in triangolo con il vertice in basso e uno con il vertice verso l'alto) che secondo l'ipotesi degli inquirenti è da ricondurre ai simboli usati per marchiare i prigionieri nei campi di concentramento.

Durante le perquisizioni nella casa sarebbero stati trovati libri di stampo nazista ed anche una svastica disegnata in rilievo su un soffitto.

Fournier è indagato per propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa

M.C.

 

 

 

 

Altre news di cronaca

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075