REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

'ndrangheta, Consiglio regionale Valle d'Aosta ferma i lavori

consiglio regionale

AOSTA. Il consiglio regionale della Valle d'Aosta è stato sospeso dopo le notizie degli arresti piovute questa mattina nell'ambito della maxi operazione sulle infiltrazioni della 'ndrangheta in Valle d'Aosta della Direzione distrettuale antimafia di Torino.

I lavori dell'assemblea, in programma dalle ore 9, sono proseguiti fino alle 10.30 in un clima di sgomento e tensione, poi lo stop.

«Vista la gravità dei fatti, la conferenza dei capigruppo ha deciso di sospendere i lavori per consentire a tutti di avere ulteriori elementi in merito», ha detto la presidente Emily Rini riferendo in aula la decisione presa.

La seduta riprenderà alle 15.30, dopo la conferenza stampa delle ore 11 a Torino in cui saranno illustrati tutti i dettagli dell'operazione "Geenna" che coinvolge anche politici regionali e locali, di Aosta in particolare.



 

E.G.

 



 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it