Allevatore muore nella sua stalla a Gressan, disposta l'autopsia

Giulio ChamenAOSTA. Sarà effettuata domani, giovedì, l'autopsia per chiarire le cause della morte di Giulio Chamen, allevatore di Gressan deceduto martedì.

L'uomo, 65 anni, potrebbe aver avuto un malore mentre lavorava nella sua stalla di frazione Cret. L'esame sul suo corpo dovrebbe consentire di individuare le esatte cause del decesso.

Chamen era conosciuto anche per la collaborazione con i Beuffeon de Courmayeur. "Nelle nostre prossime uscite - scrive il gruppo su Facebook - faremo suonare i campanacci che avevi realizzato per noi con amore e passione, ancora più forte, così che tu possa sentire il loro suono ovunque sarai. A te che amavi la musica, le feste e il carnevale va il nostro pensiero. Fai buon viaggio caro Giulio".

 

 

redazione

 

 




Pin It
© 2020 Aostaoggi.it