Alpinista norvegese portato in salvo dopo caduta sul Breithorn

soccorso alpinoVALTOURNENCHE. È finita bene la disavventura vissuta ieri, domenica, da un alpinista norvegese impegnato in una salita in solitaria sul versante svizzero del Cervino. Arrivato a 4.000 metri, l'uomo è scivolato lungo il versante per un centinaio di metri e ha perso gli sci senza riportare gravi ferite.

Si è messo in contatto con i soccorritori, ma a causa del maltempo né l'elicottero dei soccorsi svizzeri né il Soccorso alpino valdostano sono riusciti a raggiungere in elicottero la zona dell'incidente sul Breithorn occidentale. È stata quindi fatta intervenire una squadra via terra, composta dalle guide del Sav e dai finanziari del Sagf, che ha raggiunto l'alpinista e lo ha accompagnato ad una quota più bassa raggiungibile dall'elicottero.

L'uomo è stato poi trasportato in ospedale per accertamenti.

 

 

M.C.
(immagine d'archivio)

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it