.

Si presenta in Questura ad Aosta con un documento falso: arrestato

Il documento riportava dati antropometrici che non corrispondevano al giovane. Agli agenti del'Ufficio Immigrazione è bastato qualche controllo tecnico per confermare i sospetti di irregolarità del passaporto, realizzato con una stampante a getto d'inchiostroa.

Il ventitreenne è stato arrestato per possesso e fabbricazione di un documento falso valido per l'espatrio e condannato per direttissima ad un anno e quattro mesi di reclusione. Solo un mese fa era stato pizzicato a Malpensa con una carta d'identità falsa.

 

 

 

Marco Camilli

 




Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it