Addio a Gerardo Beneyton, presidente delle Batailles de Moudzon

Gerardo BeneytonAOSTA. È morto la notte scorsa Gerardo Beneyton, presidente dell'associazione Compagnons Batailles de Moudzon e di Caseus Montanus. Aveva 70 anni.

Beneyton era stato recentemente sottoposto ad un intervento chirurgico ed a causa di complicanze era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Parini di Aosta, dove è deceduto.

Giornalista pubblicista, si è occupato anche deella promozione dei prodotti agroalimentari valdostani. A metà degli anni Ottanta è stato tra i fondatori della Coopagrival e successivamente, dagli anni 2000, ha organizzato le Olimpiadi dei formaggi di montagna. Lascia la moglie Silvana.

I funerali si terranno sabato 8 giugno, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Quart.

La redazione di Aostaoggi.it esprime le sue condoglianze alla famiglia.

 

Il cordoglio del Consiglio Valle

La Presidente Emily Rini, a nome del Consiglio Valle e suo personale, esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Gerardo Beneyton. "Siamo profondamente toccati dalla notizia della morte dell'amico Gerardo - si legge in una nota -. Gerardo, come giornalista, era una presenza costante nel foyer dell'Assemblea: le sue interviste erano anche l'occasione per riflettere e confrontarci sulla passione della sua vita, l'agricoltura e la zootecnia valdostana. Aveva sempre mille idee per promuovere al di fuori dei nostri confini i nostri prodotti - in particolare ricordiamo il suo penchant per i nostri formaggi -, le nostre eccellenze e le nostre peculiarità di realtà di montagna. È stato un ambasciatore convinto della Valle d'Aosta in Italia e all'estero. A sua moglie Silvana e alla sua famiglia, vanno le nostre più sincere e sentite condoglianze".

 

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it