malAosta, gip convalida i fermi

malaosta

AOSTA. Sono stati tutti convalidati dal gip di Aosta i fermi scattati nella notte tra giovedì e venerdì scorsi per l'operazione malAosta della Guardia di finanza e della Procura di Aosta sullo spaccio di sostanze stupefacenti.

Per Francesco Battaglia, 46 anni, accusato di porto illegale di arma da fuoco e concorso in spaccio, il gip ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Nei confronti di Marino D'Agostino di 38 anni, Giuseppe Caponetti di 43 anni ed Albert Bushaj, 39, accusati di spaccio, il giudice per le indagini preliminari ha disposto la custodia cautelare in carcere. Va invece ai domiciliari, presso il luogo di cura, il 39enne Antonio D'Agostino, anch'egli fermato per spaccio.

Le altre due persone arrestate dalle Fiamme Gialle nell'ambito della medesima indagine, Raffaele D'Agostino e Caterina Battaglia rispettivamente di 55 e 44 anni, il gip aveva già convalidato l'arresto e disposto la reclusione sabato scorso.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it