Crac società immobiliari di Aosta, due condanne e un patteggiamento

Il gup Luca Fadda ha condannato a cinque anni di reclusione Roberto Noventa, 59 anni di Charvensod, e a due anni e otto mesi Cinzia Giuliana De Michele, 55 anni residente ad Olbia. Il pubblico ministero Luca Ceccanti aveva chiesto per il primo una condanna a quattro anni e per la seconda una condanna ad un anno e sei mesi. Roberto Invernizzi, 58enne residente a Cornaredo (provincia di Milano), legale rappresentante delle società come Noventa, ha patteggiato un anno e otto mesi.

Due acquirenti truffati si erano costituiti parte civile così come il curatore fallimentare. Il gup ha disposto delle provvisionali di risarcimento.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it