Valle d'Aosta, a 103 anni guarita dal coronavirus

Pin It

L'anziana donna è ospite dalla microcomunità di Pontey

 

Microcomunità di Pontey


AOSTA. L'elenco sempre più lungo delle persone dichiarate guarite dal Coronavirus in Valle d'Aosta potrebbe presto annoverare anche una nonnina di 103 anni, Giuseppina B.

Classe 1916, la donna contagiata dal virus è ospite della microcomunità Pontey - una delle strutture per anziani più colpite dalla pandemia nella nostra regione.

Ad oggi è clinicamente guarita, ma non è ancora inserita nella lista ufficiale di chi è riuscito a sconfiggere li virus. Il 7 aprile scorso è infatti arrivato il risultato del tampone fatto cinque giorni prima: esito negativo. Ora c'è attesa per l'esito del secondo tampone fatto l'8 aprile. Se anche questo sarà negativo, l'ultracentenaria potrà dirsi ufficialmente guarita.

Aggiornamento: l'anziana è stata dichiarata guarita oggi.

«La tenacia di questa persona dimostra che tutto si può combattere e sconfiggere, anche questo maledetto virus», il commento della presidente della Regione, Renzo Testolin.

 

M.C.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it