REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Danneggiamenti a Verrès dopo il lockdown, denunciati un 18enne e cinque minorenni

In corso altre indagini dei carabinieri sugli episodi di vandalismo nel paese della bassa Valle

 

danneggiamentiVERRES. Sei ragazzi sono stati individuati dai carabinieri della stazione di Verrès come i responsabili dei danni provocati nelle scors settimane in un albergo abbandonato. Si tratta di un diciottenne e di cinque minorenni, tutti residenti in bassa Valle, accusati di occupazione e danneggiamento di arredi e infissi dell'immobile.

Il sospetto è che gli stessi ragazzi siano i responsabili, forse insieme ad altri coetanei, di altri episodi di vandalismo che si sono verificati sempre nella zona di Verrès di sera e di notte dopo la fine del lockdown. I militari stanno quindi proseguendo le indagini per risalire a tutti gli autori dei danneggiamenti.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it