Il gip di Aosta confisca la discarica di Pompiod. Scattano ammende per 141mila euro

Il sito di Aymavilles era già sotto sequestro per smaltimento illecito di rifiuti

 

Tribunale di AostaAYMAVILLES. Il giudice per le indagini preliminari di Aosta, Davide Paladino, ha emesso un decreto penale di condanna nei confronti dei gestori della discarica di Pompiod, già sotto sequestro preventivo perché al centro di indagini per smaltimento illecito di rifiuti.

Su richiesta del pm il gip ha stabilito la confisca del sito ubicato nel comune di Aymavilles associata a tre ammende per 141.000 euro complessivi nei confronti della società Ulisse 2007 che gestisce la discarica e di Uberto Cucchetti e Maria Antonieta Dellisanti, rispettivamente amministratore unico e legale rappresentante della società e direttore tecnico.

I due imputati per smaltimento illecito di rifiuti speciali in un sito per inerti potranno opporsi al decreto del gip entro 15 giorni.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it