Droga consegnata a domicilio, due arresti della Squadra mobile di Aosta

L'operazione antidroga Drug Delivery coinvolti anche sei giovani indagati 

 

Drug DeliveryAOSTA. Due persone sono finite in manette - Atioui Omar, classe 1998, e Simone Nerucci, di un anno più giovane - e altre sei sono indagate in una operazione antidroga denominata "Drug Delivery" della Squadra mobile di Aosta. Sono accusati di aver attivato un mercato di spaccio di droghe leggere con consegne a domicilio dei "clienti".

Le indagini sono cominciate lo scorso maggio quando la Squadra mobile ha intercettato un pacco di marijuana consegnato a casa di un ragazzo di 22 anni. Da quell'episodio gli agenti sono risaliti ad un gruppo di persone sospettate di aver organizzato il sistema di spaccio.

Ai domiciliari su ordine del gip sono finiti un valdostano ed una seconda persona residente in provincia di Grosseto. I sei indagati sono tutti giovani.

 

 

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it