Alpinista 26enne muore precipitando sul Cervino

Era partito da Breuil Cervinia e stava scendendo verso Zermatt

 

AOSTA. Un alpinista ventiseienne polacco è morto precipitando sul Cervino a inizio settimana. Il giovane era partito insieme ad un altro scalatore da Breuil Cervinia per conquistare la vetta lungo la via normale italiana. Dopo aver trascorso la notte in bivacco, i due erano ripartiti per rientrare verso Zermatt lungo la via normale svizzera quando si è verificato l'incidente mortale, sul quale sono in corso degli accertamenti.

All'arrivo dei soccorritori dell'Air Zermatt per l'alpinista non c'era più nulla da fare.

La notizia è stata diffusa dalle autorità del Vallese soltanto dopo l'identificazione ufficiale dell'alpinista avvenuta ieri.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it