Oltre 500 capi di intimo finti Calvin Klein sequestrati ad Aosta

Denunciato il titolare del negozio

 

slip sequestratiAOSTA. I carabinieri di Aosta e i funzionari dell'Ufficio dogane hanno sequestrato ieri in un negozio della periferia del capoluogo più di 500 capi di intimo con marchio contraffatto.

Si tratta per la precisione di 545 capi che riportavano un marchio molto simile a Calvin Klein "sicuramente idoneo, per la tipologia dei caratteri utilizzati e le sue caratteristiche grafiche, a trarre in inganno l'inavveduto consumatore finale".

Il marchio indicato era anche stato registrato all'Ufficio europeo della proprietà intellettuale, salvo poi essere cancellato proprio su ricorso della società titolare del marchio Calvin Klein.

Il titolare del negozio, un cittadino cinese, è stato denunciato a piede libero e i capi di abbigliamento sequestrati.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it