Tribunale di Aosta dispone la vendita della villetta di Cogne

L'abitazione sarà venduta all'asta a 800mila euro

 

villetta di CogneCOGNE. Sarà venduta all'asta in una data ancora non fissata la villetta di Cogne di Annamaria Franzoni e del marito Stefano Lorenzi.

Il Tribunale di Aosta ha respinto la richiesta di sospensione della procedura di esecuzione immobiliare e dato il via libera alla vendita della proprietà di frazione Montroz, a Cogne, con un prezzo base di circa 800.000 Euro.

Il pignoramento è legato al mancato pagamento degli onorari chiesti dall'avvocato Carlo Taormina che difese Franzoni dall'accusa di aver ucciso il figlio Samuele nel gennaio 2002 proprio nella villetta di Cogne.

La donna ha scontato 16 anni di carcere per l'omicidio del bimbo.

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it