Coppia rumena denunciata per ricettazione al Traforo del Monte Bianco

Viaggiavano con 6.500 euro di merce di provenienza ignota e ancora munita di antitaccheggio

 

PoliziaCOURMAYEUR. Due persone sono state denunciate per ricettazione venerdì dalla polizia di frontiera al traforo del Monte Bianco.

Controllando il veicolo in ingresso in Italia su cui viaggiava una coppia rumena, lui di 47 e lei di 46 anni, gli agenti hanno trovato borse con capi di abbigliamento con etichette e prezzo in sterline, una grande quantità di prodotti per la cosmesi ancora imballati e con etichette antitaccheggio ed un costoso cellulare nuovo.

La merce, del valore di circa 6.500 euro, non era accompagnata da documenti e la coppia non ha saputo giustificarne il possesso.

A seguito dei controlli sono emersi a carico di entrambi diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Entrambi sono stati così denunciati per ricettazione e la merce è stata sequestrata. La donna è stata anche multata per il mancato rispetto delle limitazioni sugli spotsamenti contro il Covid-19.

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it