.

Donna uccisa ad Aosta, la polizia ha un sospettato

Al centro delle indagini come possibile assassino di Elena Raluca Serban c'è un uomo che vive in Valle d'Aosta

 

Elena Raluca SerbanAOSTA. Si stanno concentrando su una persona le indagini della polizia sull'omicidio di Elena Raluca Serban, la donna di 32 anni trovata morta domenica scorsa in casa ad Aosta.

Il cerchio si stringe attorno ad un sospettato che vive in Valle d'Aosta. Gli elementi raccolti nel corso delle indagini hanno portato gli investigatori a ritenerlo il possibile autore dell'efferato omicidio.

Elena Raluca Serban è stata trovata senza vita con una profonda ferita alla gola nell'alloggio che aveva preso in affitto in viale dei Partigiani. La polizia si è subito messa all'opera per ricostruire gli ultimi movimenti della vittima e la sua vita, le sue conoscenze, le sue abitudini. 

Il delitto sarebbe avvenuto tra il pomeriggio e la sera di sabato scorso. L'autopsia attesa nei prossimi giorni darà ulteriori indizi utili per le indagini.

Circa il movente, la pista seguita è legata al mondo della prostituzione.

 

 

Marco Camilli
(foto da Facebook)

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it