.

Undici 'furbetti' del reddito di cittadinanza scoperti dai carabinieri

I militari di Aosta indagano sulla regolarità di centinaia di dichiarazioni presentate per ottenere il sostegno economico

 

carabinieri

I carabinieri di Aosta stanno effettuando numerosi controlli sull'erogazione del reddito di cittadinanza ai valdostani. Oltre 2.500 le pratiche al vaglio dei militari nell'ambito dell'indagine iniziata tre mesi fa e ancora in corso.

Per il momento dalle verifiche sono emerse undici persone, tutti cittadini italiani, che hanno fornito dichiazioni false e hanno omesso di fornire informazioni sulla loro reale situazioni per poter ottenere il beneficio economico. Gli undici "furbetti" sono stati denunciati.

L'indagine è svolta dai Comandi Stazione presenti sul territorio della nostra Regione, con la collaborazione del Nucleo Carabinieri Ispettorato Lavoro di Aosta, sotto il coordinamento del Reparto operativo.

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it