.

Addio a Piero Roullet, noto albergatore

Cordoglio delle istituzioni valdostane

 

roullet piero

È morto all'età di 76 anni Piero Roullet, noto albergatore di Cogne. Titolare del rinomato albergo Bellevue, nel 2008 aveva ricevuto l'onorificenza di Commendatore al merito della Repubblica italiana e nel 2016 l'onorificenza di Chevalier de l'Autonomie.

Nato a Saint-Christophe e cognein di adozione, fondò la Camera di Commercio della Valle d'Aosta e ne fu il primo presidente, dal 2003 al 2006. Era da tempo malato.

Cordoglio per la scomparsa di Roullet è espressa dalla Giunta regionale. Roullet «è stato uno dei pionieri del turismo di alta gamma in Valle d’Aosta e per questo suo costante impegno ha ricevuto negli anni riconoscimenti che ne attestano lo spessore umano e professionale - si legge in una nota di Palazzo regionale -. Con il suo instancabile lavoro ha dato un impulso vitale all’imprenditoria e al settore della ricettività di Cogne e di tutta la Valle d’Aosta. Oggi salutiamo un uomo di grande spessore morale e professionale, un valdostano che ha dato lustro alla nostra meravigliosa regione».

«Con la scomparsa di Piero Roullet la Valle d'Aosta perde un grande imprenditore, capace di dare un fondamentale contributo alla crescita di tutto il comparto economico valdostano», dice il presidente della Chambre Valdôtaine, Roberto Sapia. «Il suo lavoro e la sua lungimiranza hanno permesso la nascita della Chambre Valdotaine, di cui è stato anche il primo Presidente, ma il contributo che lascia alla nostra comunità va ben oltre questo. Per anni ha saputo rappresentare al meglio lo spirito di ospitalità e l’unicità della Valle d’Aosta, sempre attento alla tradizione, ma capace anche di guardare con occhio lucido e prospettico al futuro».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it