Ruba auto a Milano e tenta di portarla in Francia: arrestato trentenne

 

Il cittadino francese ha patteggiato per ricettazione e poi è stato scarcerato

 

AOSTA. I carabinieri della stazione di Morgex hanno recuperato sabato scorso un'automobile rubata a Milano due giorni prima.

carabinieri3L'Audi A4 quasi nuova era guidata da un cittadino francese di trent'anni originario del Nordafrica, Lafifi Mohamed Nasredinne, che si stava dirigendo verso il confine con la Francia. Alla pattuglia che lo ha fermato sabato mattina l'uomo ha mostrato documenti di circolazione e di guida falsi. Gli accertamenti hanno confermato che la vettura era stata rubata nel capoluogo lombardo sotto gli occhi del proprietario il quale, per parlare con una persona, l'aveva lasciata per un attimo incustodita e con le chiavi inserite nel quadro.

Il trentenne, riferisce l'Arma, è stato portato in carcere a Brissogne con l'accusa di ricettazione ed è stato scarcerato dopo aver patteggiato un 16 mesi e 600 euro di multa. L'Audi è stata invece restituita al proprietario che ha ringraziato i carabinieri per il loro operato.

I militari puntano ora a scoprire se il tentativo di portare il veicolo oltre il confine sia un episodio isolato o se rientra in un più ampio traffico per riciclare all'estero auto rubate.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it