Mostra agli agenti documenti contraffatti: denunciato nigeriano

L'uomo è stato scoperto dagli agenti alla frontiera al Traforo del Monte Bianco

AOSTA. La polizia di Aosta ha denunciato O.G., 34enne nigeriano, per possesso di documenti contraffatti. Nella serata di ieri gli agenti di frontiera in servizio al Tunnel del Monte Bianco, durante un controllo agli occupanti di un pullman polacco in uscita dall'Italia, ha notato alcune incongruenze sui documenti esibiti da un passeggero. Il permesso di soggiorno infatti riportava un nominativo corrispondente ad una persona reale, ma il numero di serie non coincideva. Portato negli uffici della polizia per l'identificazione, il soggetto ha poi fatto vedere agli agenti una carta di identità intestata a persona diversa ma risultata anch'essa falsa.

I documenti sono stati sequestrati e messi a disposizione dell'autorità giudiziaria mentre l'Ufficio Immigrazione della Questura adotterà i provvedimenti di espulsione.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it