Droga nascosta nel bosco a Châtillon, avvocato resta in carcere

 

Il gip ha accolto la richiesta di custodia cautelare

droga-sequestromar15AOSTA. E' stata accolta dal gip di Aosta Maurizio D'Abrusco la richiesta di custodia cautelare in carcere per l'uomo di 35 anni che lo scorso sabato notte è stato arrestato a Châtillon per droga. Resta quindi in carcere Albert Bushaj, albanese, avvocato del foro di Roma residente a Châtillon, trovato in possesso di circa 450 grammi di stupefacenti (cocaina e marijuana in parte nascosti in un boschetto) dagli agenti della Narcotici.

L'uomo in passato aveva lavorato come interprete e traduttore per stranieri collaborando con gli organi inquirenti valdostani.

Oltre alla droga, gli agenti sabato scorso hanno sequestrato anche 5.600 euro in contanti ritenuti frutto dall'attività di spaccio.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it