Rubano cellulari negli spogliatoi: due sedicenni denunciati ad Aosta

 

Nei loro zaini anche attrezzi per lo scasso

Questura-retroAOSTA. Hanno entrambi sedici anni i giovani denunciati dalla polizia per aver rubato di telefoni cellulari al centro sportivo di Tzamberlet, ad Aosta. I poliziotti erano stati chiamati ieri mattina per controllare due ragazzi che si aggiravano negli spogliatoi con fare sospetto. Dai controlli è emerso che a due persone che stavano facendo attività fisica erano stati rubati i telefoni cellulari.

Le descrizioni ed alcuni dettagli hanno indirizzato gli agenti verso due coetanei dei derubati che frequentano lo stesso istituto scolastico. Uno di loro nel frattempo era già tornato a scuola. I giovani sono stati contattati e, fa sapere la Questura, hanno ammesso le proprie responsabilità e riconsegnato la refurtiva. Nei loro zaini sono stati trovati anche oggetti atti allo scasso.

Affidati alle famiglie, sono stati denunciati al Tribunale per i minorenni di Torino.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it