Caldo anomalo, al pronto soccorso di Aosta situazione nella norma

 

Attivato dalla Protezione civile il Piano di sorveglianza

AOSTA. Il pronto soccorso dell'ospedale Parini è preparato per far fronte al caldo anomalo che ha fatto scattare il Piano di sorveglianza a livello regionale. Per ora tuttavia gli operatori della struttura lavorano a ritmi normali: nonostante le alte temperature che durano da giorni, il numero di accessi non ha subito aumenti significativi né tra gli anziani né tra le persone più a rischio per determinate patologie.

«Non è sempre facile capire se la persona è venuta perché la sua patologia è stata accentuata dal caldo o meno» spiegano dal pronto soccorso. In ogni caso non ci sono numeri in aumento e la situazione per il momento è normale».

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it