Raid di furti in appartamento tra Gignod e Saint-Oyen

 

Svaligiate quattro abitazioni tra cui quella del figlio del sindaco Natalino Proment

CartelloAOSTA. Ancora un raid di furti ha colpito la Valle d'Aosta. Nel mirino dei ladri lo scorso giovedì è finita la vallata del Gran San Bernardo, in particolare Gignod e Saint-Oyen.

I ladri hanno colpito in quattro abitazioni di cui una Gignod, in frazione Buthier. In questo caso sono entrati in azione in pieno giorno, nella tarda mattinata, approfittando del fatto che i proprietari si erano temporaneamente assentati. A Saint-Oyen invece sono state tre le case "visitate", inclusa quella del figlio del sindaco Natalino Proment. Qui i ladri hanno agito in serata.

Nella maggior parte il bottino è stato esiguo: il ladri infatti hanno rubato poche centinaia di euro e alcuni monili e gioielli.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it