Indossa la maglia del Milan: algerino aggredito da aostano

 

L'uomo è stato denunciato per lesioni aggravate

AOSTA. Un aostano di 30 anni, S.C., è stato denunciato per aver picchiato un cittadino algerino suo coetaneo "colpevole" di indossare la maglia della squadra di calcio sbagliata, il Milan.

I fatti risalgono a questa estate. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l'algerino era seduto su una panchina in una piazza del centro quando è stato avvicinato dall'aostano che lo ha prima apostrofato e poi colpito con un pugno.

L'aggressore è stato riconosciuto grazie alla descrizione ed agli accertamenti compiuti dalla Squadra mobile e deve ora rispondere di lesioni aggravate.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it