Passeur italiano arrestato al Traforo del Monte Bianco

 

Conduceva un'auto con a bordo due stranieri irregolari

AOSTA. E' accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina Dzumali Ristemi, 35 anni, arrestato ieri mattina dalla polizia durante i controlli al Traforo del Monte Bianco. L'uomo, nato in Macedonia ma cittadino italiano, guidava un'auto in entrata sul territorio nazionale sulla quale viaggiavano un kosovaro e un serbo risultati entrambi irregolari nell'area Schengen.

Ristemi, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e per traffico di stupefacenti, è stato arrestato in attesa del processo con rito direttissimo.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it