Farmaci rubati all'ospedale Parini, denunciati due giovani di Aosta

 

Secondo la polizia uno faceva da "palo" mentre l'altro forzava le porte degli ambulatori

AOSTA. Due persone sono state denunciate per i furti di farmaci avvenuti nei mesi scorsi nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Parini di Aosta. I presunti responsabili sono due giovani aostani di 22 e 28 anni, già noti per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti. Nelle loro abitazioni, durante le perquisizioni, è stata ritrovata una parte dei medicinali rubati.

Gli episodi contestati risalgono ai mesi di marzo e di maggio. I ladri erano entrati nei locali della segreteria e negli ambulatori forzando la porta per rubare medicinali, un ricettario rosso ed i timbri dell'Azienda Usl e di diversi medici.

La polizia che si è occupata delle indagini ha ricostruito la dinamica dei furti: uno dei due giovani faceva da "palo" mentre l'altro entrava nei locali e prendeva i farmaci.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it