Controlli al Traforo del Monte Bianco: due persone arrestate

 

Sono un'albanese di 31 anni con documenti falsi e un kosovaro di 33 ricercato

AOSTA. Due persone, un uomo e una donna, sono stati arrestati nella notte al Traforo del Monte Bianco dalla polizia. Si tratta di una cittadina albanese trentunenne diretta in Francia e di un kosovaro trentatreenne in ingresso in Italia.

Durante il controllo dei passeggeri di un pullman in uscita dal territorio nazionale, la donna ha esibito una carta di identità rumena che, in seguito a controlli tecnici con le lampade UV, è risultata contraffatta. Al seguito, nascosto, aveva il vero passaporto albanese con il quale si è risaliti alla sua vera identità. Denunciata anche per false attestazioni, al momento la cittadina albanese si trova in stato di arresto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

L'uomo è stato controllato mentre tentava di entrare in Italia: consultando la banca dati gli agenti hanno scoperto un Ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano per pregressi reati di furto aggravato, falsità materiale e inosservanza delle norme sugli stranieri. Si trova ora presso il carcere di Brissogne.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it