Ricovero Violante ad Aosta, il bollettino dell'Usl: "quadro clinico in graduale miglioramento"

 

La prognosi resta riservata

AOSTA. "Il quadro clinico attualmente è in graduale spontaneo miglioramento anche se la prognosi rimane riservata". E' quanto si legge nel bollettino medico emesso dalla direzione sanitaria dell'Usl Valle d'Aosta dopo il ricovero di Luciano Violante, 74 anni, nel reparto di Rianimazione.

"Il paziente", recita il bollettino, "è stato sottoposto a iter diagnostico nel corso della mattinata, per un disturbo di coscienza prolungato. Dopo l'arrivo in pronto soccorso e a seguito di valutazione neurologica, è stato sottoposto ad accertamenti neuroradiologici (Tac e risonanza magnetica encefaliche) che non hanno evidenziato lesioni cerebrovascolari significative. Il paziente quindi - continua la direzione sanitaria - è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione per la prosecuzione dell'osservazione e degli accertamenti clinici di rito".

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it