Tedeschi gli alpinisti precipitati sul massiccio del Monte Rosa

 

Le vittime sono un uomo e una donna caduti nel vuoto per 150 metri

AOSTA. Il loro obiettivo era compiere la traversata dei Breithorn, ma a causa di un incidente sono morti precipitando nel vuoto sul Breithorn centrale. E' accaduto ai due alpinisti che hanno perso la vita questa mattina sul massiccio del Monte Rosa.

Le vittime sono state identificate: sono un uomo di 31 anni e una donna di 57, entrambi tedeschi. Secondo le prime ricostruzioni del Sagf di Cervinia, il soccorso alpino della guardia di finanza, i due sono precipitati per circa 150 metri mentre attraversavano una cresta che si affronta legati in cordata. E' quindi possibile che uno sia scivolato e abbia trascinato con sé l'altro, ma non è escluso che l'incidente sia avvenuto mentre passavano su una cornice di neve che potrebbe aver ceduto.

Le salme sono state recuperate dagli uomini del soccorso alpino e trasferite a Champoluc.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it