REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Vasta operazione antidroga nel Nord Italia: perquisizioni anche ad Aosta

 

53 misure di custodia cautelare eseguite. Perquisizioni in carcere a Brissogne

AOSTA. Gli agenti della Squadra mobile di Rovino stanno eseguendo 53 misure cautelari nell'ambito di un'operazione antidroga nell'ambito di una vasta operazione che interessa quasi tutte le regioni del Nord Italia, dalla Valle d'Aosta al Veneto.

Il blitz è scattato all'alba e vi collaborano le Squadre mobili di Aosta, Arezzo, Vicenza, Varese, Bologna, Ravenna, Ferrara, Modena, Mantova, Padova e Verona insieme ad equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine del Veneto, dell'Emilia Romagna Occidentale ed Orientale e della Lombardia, coadiuvati da Unità Cinofile Antidroga e dal X Reparto Volo di Venezia, sotto il diretto coordinamento del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine del Ministero dell'Interno.

L'operazione condotta dalla Polizia di Rovigo e denominata "Taraqa", ha portato, dopo 18 mesi di indagini, alla scoperta di un vasto traffico di sostanze stupefacenti (cocaina e hashish) gestito da magrebini ed italiani. Nell'ambito dell'operazione la Squadra Mobile di Aosta ha effettuato anche una perquisizione nella casa circondariale di Brissogne.

In tarda mattinata si svolgerà una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell'attività.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it