Droga, sequestrati 8,6 kg di cocaina al traforo del Monte Bianco

 

In manette il corriere, un 37enne kosovaro incensurato - VIDEO

AOSTA. Maxi sequestro di droga al traforo del Monte Bianco ad opera della polizia di frontiera.

polizia-frontiera1Durante un controllo ai veicoli nella piattaforma sud del Traforo effettuato ieri, gli agenti sono imbattuti in un kosovaro di 37 anni alla guida di un'Audi A5 di proprietà di un'altra persona e con targa svizzera. Ad uno primo sguardo l'uomo appariva un normale viaggiatore: incensurato, era in regola con i documenti. A tradirlo è stato l'evidente nervosismo che ha fatto intuire agli agenti che c'era qualcosa di sospetto in lui. Quel "qualcosa" erano otto panetti di cocaina nascosti nel telaio dell'auto, modificato nella zona vicino al passaruota per far spazio allo stupefacente, del peso totale di 8 chili e 648 grammi.

Una prima stima indica che il valore della cocaina supera il milione e mezzo di euro anche se la cifra esatta sarà stabilita «solo dopo gli accertamenti», ha spiegato il vice questore Alessandro Zanzi in conferenza stampa ad Aosta. Inoltre l'importante quantitativo «esclude che la droga fosse destinata al mercato locale», ha aggiunto Zanzi spiegando che la direzione centrale per i servizi antidroga è stata informata del maxi sequestro.

Il corriere è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it