Dà fuoco a casa, commerciante condannato a due anni

 

Gup dispone la scarcerazione

AOSTA. Il sessantaquattrenne Sabri Sowes, commerciante di tappeti residente a Sarre accusato di incendio doloso, è stato condannato dal gup di Aosta Eugenio Gramola a due anni di reclusione (pena sospesa) per aver dato fuoco ad alcuni oggetti all'interno della sua abitazione. Il giudice ha inoltre disposto la revoca della custodia cautelare in carcere stabilita a ottobre dello scorso anno.

L'uomo è stato inoltre assolto dall'accusa di evasione per essere uscito dall'abitazione in cui era agli arresti domiciliari, avvertendo del fatto la polizia.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it