REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Prostituzione, polizia scopre casa chiusa ad Aosta

 

In carcere un uomo di 43 anni per favoreggiamento e sfruttamento

AOSTA. La Squadra mobile di Aosta ha scoperto una "casa chiusa" nel capoluogo e arrestato un uomo di 43 anni che la gestiva. I fatti - riferisce la Questura - risalgono agli ultimi mesi del 2016 quando gli investigatori della Mobile hanno notato dei movimenti sospetti intorno all'abitazione utilizzata dall'arrestato.

Gli accertamenti successivi hanno permesso di scoprire che l'uomo aveva messo a disposizione ed affittato i locali a giovani prostitute straniere provenienti da fuori Valle e che si occupava anche di fare da intermediario tra le donne e i clienti. Le accuse che lo hanno portato in carcere a Brissogne sono favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it