'Ndrangheta, confermata amministrazione giudiziaria per Edilsud

 

Respinto a Torino il ricorso dei fratelli Tropiano

AOSTA. La Edilsud dei fratelli Tropiano rimane sotto amministrazione giudiziaria. La V sezione penale della Corte d'Appello di Torino ha infatti respinto il ricorso degli imprenditori contro la misura di prevenzione - la prima di questo tipo in Valle d'Aosta - disposta con decreto dal Tribunale di Aosta lo scorso dicembre per un periodo di sei mesi prorogabili.

Per effetto dell'amministrazione giudiziaria la gestione della Edilsud è affiancata da un commercialista incaricato di verificare gli incarichi per i subappalti e i clienti della ditta ed eventuali legami tra questi e la criminalità organizzata.

L'avvocato difensore Silvano Rissio di Torino ha annunciato il ricorso in Cassazione. «Si tratta di misure inquisitorie, per attuarle ci si basa su brogliacci, su rapporti di polizia» ha affermato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it