Incendio doloso a Quart, un arresto da parte dei Carabinieri

 

E' accusato anche di tentata estorsione

Incendio-carabinierix530

AOSTA. Un arresto è stato eseguito dai carabinieri per l'incendio appiccato lo scorso 12 maggio a quattro auto all'esterno di una pizzeria in un camping in località Teppe, a Quart. Si tratta di Carmine Amato, 67 anni, di Aosta, accusato di tentata estorsione, incendio doloso e danneggiamento.

L'uomo, secondo i carabinieri, avrebbe agito di propria iniziativa con l'intento di convincere uno dei soci della società che gestisce il camping, Luigi Monteleone, a rinunciare ad un credito di 42mila euro nei confronti di una terza persona.

Il gip ha disposto l'ordinanza di custodia cautelare in carcere su richiesta del pm Carlo Introvigne. Durante la perquisizione a casa di Amato, i militari hanno trovato materiale di valenza investigativa.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it