Maltrattamenti su anziani, condannata operatrice di Aosta

 

La donna è stata assolta dall'accusa di percosse

AOSTA. E' stata condannata a due anni di reclusione Rosa Angela Serra, 58 anni, operatrice socio-sanitaria accusata di maltrattamenti su pazienti della casa di riposo San Cassiano, a La Salle. La donna è stata invece assolta dall'accusa di percosse dopo che la querela è stata ritirata a seguito di un risarcimento delle parti civili.

I fatti finiti al centro del processo, su cui hanno indagato i carabinieri, si riferiscono al periodo tra luglio 2013 e giugno 2016. La donna nel frattempo è stata interdetta dall'attività professionale.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it