Istat: nel mese di marzo ad Aosta +45% di decessi

Pin It

Analisi dell'Istituto nazionale di statistica sulle morti registrate nel 2019 e nel 2020

 

popolazioneAOSTA. Nel mese di marzo, quando il virus Covid-19 si è propagato a macchia d'olio in tutta Italia, il numero di decessi registrato ad Aosta è aumentato del 45 per cento rispetto allo stesso mese del 2019. Lo riporta l'Istat in una statistica sui dati della mortalità in alcuni Comune "campione" di tutte le regioni italiane.

Nel capoluogo valdostano lo scorso anno, dall'1 al 28 marzo, si erano verificati 40 decessi (15 maschi e 25 femmine) mentre quest'anno se ne sono registrati 58 (29 maschi e 29 femmine). A Sarre l'aumento è del 133% (da 3 a 7 decessi) e a Saint-Vincent del 28,6% (da 7 a 9 decessi). 

Nel quarto ed ultimo Comune citato dall'Istat invece la mortalità risulta in calo del 25% (da 4 a 3 decessi).

 

redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it