Unité Mont Emilius, due mesi di tempo in più per il saldo Tari 2019 

Pin It

Il presidente Martinet: al lavoro su ulteriori misure per aiutare famiglie e imprese

 

Unité Mont EmiliusQUART. I dieci comuni dell'Unité Mont Emilius hanno deciso di posticipare al prossimo 30 giugno il versamento del saldo della Tari 2019 in scadenza a fine aprile vista la situazione di emergenza legata al Coronavirus.

I Comuni di Brissogne, Fénis e Gressan hanno già votato la misura; Jovençan, Nus e Saint-Christophe lo faranno in giornata e Charvensod, Pollein, Quart e Saint-Marcel lo faranno entro pochi giorni.

"Si tratta di una misura d'urgenza - spiega il presidente dell'Unité, Michel Martinet - ma la Giunta è al lavoro per la definizione di un pacchetto di disposizioni che possano venire incontro alle problematiche che la pandemia ha generato alle famiglie e alle imprese. Ci stiamo anche confrontando con le altre Unité e con il Consiglio permanente degli enti locali affinché ci possa essere uniformità d‘azione sul territorio regionale".

 

redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it