Covid-19, dal 6 agosto domande per le indennità di maggio

Le domande vanno presentate attraverso la piattaforma regionale dedicata

 

AOSTA. Da giovedì 6 agosto è possibile presentare in Regione le domande di indennità per l'emergenza Covid-19 per i lavoratori dipendenti che non beneficiano di ammortizzatori sociali, per gli studenti universitari e per altri soggetti che non avevano potuto beneficiare dei contributi previsti dalla legge regionale n. 5/2020. Le procedure scattano alle ore 14.

Le domande riguardano l'erogazione di 400 euro per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020 a persone residenti in Valle d’Aosta che hanno beneficiato negli stessi tre mesi di bonus previsti dai decreti Cura Italia e Rilancio e che non avevano i requisiti per accedere agli aiuti previsti agli articoli 5 e 7 della L.R. 5/2020. Sono inoltre prorogati i bonus di 200 euro mensili previsti per l’indennità a favore degli studenti universitari per i contratti di locazioni e l’indennizzo ai lavoratori dipendenti che beneficiano di ammortizzatori sociali per i mesi di aprile e maggio 2020.

La scadenza delle domande è fissata per il 15 settembre. I contributi sono erogati su ordine cronologico di presentazione delle istanze e nel limite delle somme disponibili.

A supporto degli utenti è, inoltre, possibile contattare il call center dedicato a queste misure al numero verde 800.006.300, tutti i giorni, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 17 oppure consultare il sito ohmyjob.it.

Non dovranno invece ripresentare domanda per l'indennità di 400 euro di maggio coloro che ad aprile hanno beneficiato degli indennizzi per la sospensione dell'attività lavorativa e delle indennità per le categorie prive di sostegno al reddito. In questi due casi le modalità di erogazione della somma saranno comunicate tramite la piattaforma regionale dedicata.

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it