.

Casinò, fissata l'udienza in Tribunale per l'omologa del secondo concordato

I 300 creditori hanno già approvato (a maggioranza) il piano di pagamento dei debiti

 

Casinò di Saint-Vincent

AOSTA. Si svolgerà la prossima settimana presso il Tribunale di Aosta l'udienza per l'omologa del nuovo piano di concordato in continuità della Casinò de la Vallée. La data stabilita è quella di lunedì 24 maggio.

La società della casa da gioco di Saint-Vincent prevede il pagamento entro il 2024 di tutti i debiti vantati dai creditori privilegiati e il pagamento «in misura, almeno, pari all'80%» dei crediti chirografari. Gli oltre 300 creditori della Casinò Spa - per una somma complessiva di 21,3 milioni di Euro - hanno espresso parere favorevole a maggioranza.

Il precedente piano di concordato della società già omologato dal Tribunale di Aosta era stato annullato a luglio 2020 dalla Corte di Appello di Torino.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it