Oggi è il

Commissione CVA, Mossa (M5s): costretto a rinunciare alle mie domande

  • Pubblicato: Mercoledì, 09 Gennaio 2019 08:26
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Luciano MossaAOSTA. Durante la prima audizione organizzata dalla speciale Commissione del Consiglio regionale sulla Cva, il capogruppo del Movimento 5 stelle non ha potuto porre le domande che voleva. Lo denuncia il diretto interessato, Luciano Mossa.

«Dopo l'esposizione da parte dei vertici del Gruppo - sostiene Mossa riferendo quanto accaduto martedì - si è aperto il confronto tra Commissari e CVA. In questa fase, il presidente della Commissione (Alessandro Nogara dell'Uvp, ndr) ha ritenuto opportuno interrompere ripetutamente i miei interventi, pur essendo le mie domande pertinenti e specificatamente rivolte alla società partecipata: mi sono quindi visto costretto a rinunciare a parte delle mie richieste a causa dell'atteggiamento del Presidente di Commissione.»

Secondo il M5s la quotazione in borsa della Compagnia Valdostana delle Acque è un argomento che merita «tutto l'approfondimento tecnico possibile senza essere ostacolato da chi invece dovrebbe promuovere il dibattito e l'attività ispettiva da parte dei singoli membri della Commissione».

 

redazione

 

Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075