Mobilità sostenibile, emendamento per incentivi sul gas metano

Pin It

AutomobiliAOSTA. Introdurre incentivi per l'installazione di impianti a gas metano sui veicoli più vecchi e inquinanti che circolano in Valle d'Aosta: lo prevede un emendamento alla proposta di legge sulla mobilità sostenibile attualmente al vaglio delle Commissioni permanenti del Consiglio regionale.

La proposta è firmata da Mouv', Lega VdA e gruppo misto e intende favorire il  «rinnovo tecnologico del parco auto circolante in regione - spiegano i consiglieri Cognetta, Aggravi, Restano e Distort -, in particolare con l'installazione di impianti a gas metano per auto e autocarri immatricolati "Euro 0" o superiori. Si prevede la concessione di un contributo pari al 90% del valore della spesa, per un importo massimo di 1.500 euro.»

Il metano, aggiungono i consiglieri, è «virtuoso: la sua combustione produce poche emissioni, non emette particolati né ceneri. Possedere un'auto a metano è anche più vantaggioso dal punto di vista economico».

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it